Benvenuto nel nostro Blog

Norme di sicurezza in un condominio.

Uno dei compiti più importanti e gravosi di un amministratore di condominio è sicuramente
quello di vigilare sulla sicurezza, in tutti i suoi aspetti, degli impianti comuni del
condominio. 
Questo è un tema assai delicato in costante evoluzione da parte del legislatore e un
amministratore di condominio deve tenersi in continuo aggiornamento riguardo le leggi in
corso per le norme di sicurezza. 
Il tema sicurezza è per sua natura vastissimo e non esauribile attraverso un solo post.
Tuttavia, individuiamo i seguenti punti centrali:

  • Impianti termici centralizzati: Manutenzione e certificazione sono obbligatorie
  • Prevenzione incendi estintori: La normativa è complessa, comunque sono
    obbligatori per i condomini alti più di 24 metri o se sono dotati di impianti GPL,
    caldaie, autorimesse etc…
  • Barriere architettoniche da eliminare: Come amministratore di condominio
    raccogliamo le istanze relative e le poniamo all’attenzione
    dell’assemblea condominiale.
  • Impianti ascensori ed elevatori: Anche senza preventiva delibera dell’assemblea
    (per ovvi motivi di sicurezza) l’amministratore di condominio si occupa della
    manutenzione e della messa in sicurezza di quest’ultimi, relazionando alla prima
    assemblea utile. 
  • Impianti elettrici delle parti comuni: L’amministratore garantisce controlli periodici
    dell’impianto e della sua messa in sicurezza.
  • Vetri in sicurezza: Con i vetri la prudenza non è mai troppa. Le vetrate condominiali
    è inutile dirlo sono per loro natura pericolose per lavoratori, portieri o semplici
    passanti nello stabile in generale. soprattutto perché spesso sono di grandi
    estensioni.
    Infine non possiamo non citare i lavori di ristrutturazione e mantenimento dello stabile del
    condominio. Se ci sono parti usurate, danneggiate e potenzialmente pericolose è compito
    dell’amministratore metterle in sicurezza a tutela della pubblica incolumità, per poi
    intervenire presso l’assemblea condominiale per la decisione relativa al loro ripristino. 
    Ogni singolo punto di quelli sopradetti hanno una loro specifica legislazione in costante
    mutamento. È compito dell’amministratore di condominio tenersi aggiornato con le
    normative frequentando i corsi d’aggiornamento obbligatori per Legge. 
    Stay tuned!

Potrebbe interessarti anche....

Barriere architettoniche e Il condominio

E’ un argomento estremamente delicato e allo stesso tempo importante. Le nostre città sono tutte sviluppate in verticale, viviamo in palazzi alti con cancelli, scale ed ascensori spesso datati ed e’ molto comune, quindi, che chi soffre di qualche disabilità incontri facilmente difficoltà nei nostri condomini. Le barriere architettoniche (alcune volte veramente banali da risolvere) […]

Sottovalutazione dell’assemblea di condominio

Oggi parliamo di un argomento che ci sta particolarmente a cuore. Le potenzialità dell’assemblea di condominio. Come si sa l’assemblea di condominio e’ diventata un organo giuridico vero e proprio, disciplinato dagli art. 1135, 1136 e 1137 del codice civile italiano e richiede un amministratore professionista. Questo lo consideriamo sacrosanto in quanto in passato il […]

Assicurazione del condominio

Un argomento di fondamentale importanza nel Condominio è quello dell’assicurazione condominiale. Chiariamo subito che la legislazione italiana non prevede la sua obbligatorietà ma, a nostro avviso, è fondamentale garantire al condominio una copertura assicurativa a tutela delle parti comuni e dei singoli proprietari, anche quando non sia prevista neanche dal Regolamento di Condominio. Tale compito è attribuito […]